Alguer.mobi®
mercoledì 29 giugno 2022, 09:17
18 maggio 2022 S.A.
Angioedema day, Policlinico in campo con consulti gratuiti. Il Duilio Casula a Cagliari è Centro di riferimento Regionale per l´angioedema
Angioedema Day a Cagliari, consulti gratuiti
CAGLIARI - Contro l’angioedema scende in campo l’Aou di Cagliari. Sabato 21, in occasione dell’Angioedema day, la giornata mondiale di questa patologia, al Policlinico Duilio Casula si terranno consulti gratuiti e senza prenotazione. L'angioedema è una patologia che provoca gonfiori nella cute, mucose e organi interni e purtroppo troppo spesso viene confusa con le allergie. I mediatori dell'infiammazione che causano l'angioedema sono soprattutto l'Istamina, la Callicreina e la Bradichinina.

Ha una diagnosi semplice e quando i sintomi vengono riconosciuti, la terapia permette di migliorare la qualità di vita dei pazienti. L’ambulatorio di Allergologia e immunologia clinica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari, dice il dottor Davide Firinu, responsabile del Centro di riferimento Regionale per l’angioedema di Cagliari «è da anni impegnato nella diagnosi e terapia di tutte le forme di questa malattia» ed è per questo che, «in occasione della giornata mondiale, sabato 21 maggio, si effettueranno consulti gratuiti».

I consulti si svolgeranno dalle 9 alle 12 negli ambulatori di Allergologia e immunologia clinica, al secondo piano del Policlinico Duilio Casula. Gli specialisti di riferimento saranno, oltre il dottor Davide Firinu, la dottoressa Maria Pina Barca e il professor Stefano Del Giacco. Si riconoscono due forme di Angioedema: una rara forma ereditaria, diffusa in modo uniforme tra uomini e donne, che compare in genere entro i primi venti anni di vita e colpisce circa un migliaio di persone nel nostro paese. E una forma non ereditaria, assai più frequente caratterizzata da pomfi.

L'angioedema non ereditario viene trattato con l'uso di cortisonici e antistaminici se è presente anche orticaria. Se si identifica una causa scatenante, è necessario o trattare la causa infettiva scatenante. Per quanto riguarda l'angioedema ereditario, esistono farmaci che consentono di gestire gli attacchi acuti e di effettuare una prevenzione a breve o lungo termine. L’Angioedema day nasce per sensibilizzare e creare attenzione verso questa malattia gestita da diverse figure specialistiche, fra cui soprattutto allergologi e immunologi.

Nella foto: il medico Davide Firinu
© 2000-2022 Alguer.it®